La difesa esattoriale tra Costituzione e dinamiche processuali – a cura di Angelo Lucarella

OBIETTIVI DEL CORSO: Sensibilizzarsi crescentemente all'approccio delle questioni più particolari del famoso"ricorso al buio"tributario con l'attenzione sempre fissa al perimetro insuperabile dei principi costituzionali ed euro-unitari. Il mondo del contenzioso esattoriale, pur essendo strutturato all'interno di quel che si definisce diritto tributario, è in continua evoluzione tra normative, regolamenti e orientamenti nomofilattici. Il corso nasce proprio per questo motivo:"accendere i riflettori"sulla questione.
Angelo Lucarella · 29 Marzo 2021

16 giugno 2021 – ore 15.00-15.30

Il ricorso al buio tributario tra profili costituzionali, principi euro unitario, trasparenza amministrativa e diritti del contribuente

Come interagiscono la Costituzione italiana ed i Principi euro-unitari nella fattispecie della difesa al buio

L’importanza della legge 241/1990 e dello Statuto del Contribuente legge 212/2000 nelle dinamiche del contenzioso

 

21 giugno 2021 – ore 15.00-16.00

Cos’è il ricorso al buio: principali questioni contenziose

Il ruolo chiave dell’art. 19 del D.Lgs. 546/1992

Le interazioni di disciplina con il DPR 602/1973 e le altre norme esattoriali

Ricorso, contraddittorio, dinamiche del contenzioso tra decadenze, contestazioni ed eccezioni

La diversificazione esattoriale tra cartella di pagamento, ingiunzione fiscale, avviso di accertamento esecutivo, ecc.

 

22 giugno 2021 – ore 15.00-16.00

Il ricorso al buio nell’ipotesi di pignoramento esattoriale

Il problema della competenza giudiziale nell’ipotesi di pignoramento art. 72 bis DPR 602/73 L’approccio alla difesa tra ricorso al buio tributario e opposizione civile

Esame massime giurisprudenziali con possibile interazione docente-corsisti

Informazioni docente

Non Iscritto
Questo corso al momento è chiuso

Corso :

  • 3 Lezioni
  • Corso Certificato